Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2013

Elizabeth, Walt Whitman e il giardino al tramonto da "Un'estate da sola" E.V.A.

"Al crepuscolo, quando tutto tace, mi accomodo con Walt Whitman accanto alle rose e ascolto quanto quel bellissimo spirito solitario ha da dirmi a proposito della notte, del sonno, della morte e delle stelle.
Quell'ora ombrosa, silente è la sua; è il momento in cui posso meglio ascoltare i battiti di un cuore generoso e tenerissimo: il grande amore, il rapimento esultante per la natura, e l'erba verde, e gli alberi, e le nuvole, e la luce del sole.."



[Walt Whitman 1819-92]


["Foglie d'erba" W.W. prima edizione 1855]




["Un'estate da sola" E. von Arnim] 


Tramezzini al Salmone con Mousseline all'Aneto da "Lady Almina e la vera storia di Downton Abbey" F.C.

"La cuoca aveva il suo salotto personale, segno del suo prestigio, e il cibo aveva un ruolo della massima importanza ad Highclere. La donna aveva ai suoi ordini tre serve e una sguattera, e oltre alla cucina principale e alle due retrocucine c'era una dispensa dove conservare le provviste e svolgere attività varie, come la confezione di marmellate, che non era direttamente connessa alla preparazione quotidiana dei pasti. 
Il materiale era ingombrante, e andava dalle casseruole per gli stufati ai recipienti per conservare il cibo alle pentole per cuocere il pesce, che non erano generiche ma si dividevano in bollitori da salmone o da rombo.  Stampi di varie forme e dimensioni erano usati per gli antipasti freddi come mousseline in gelatina, oltre che per gelatine di frutta e budini, tutti presentati in modo splendido."


[Foto: Archivio Castello di Highclere]





TRAMEZZINI al SALMONE con MOUSSELINE all'ANETO da La Pasticcioneria


4 fette di pane bianco da tramezzino
120 gr salmone…

"Lasciami l'ultimo valzer" Zelda Fitzgerald

Il romanzo di Zelda si è rivelato una piacevole sorpresa. Descritta sempre come una donna frivola e dall'umore mutevole, incolpata di influenzare troppo il marito, si rivela in queste pagine un'acuta osservatrice del mondo e dell'animo umano.

I ricordi biografici presenti nel romanzo sono molteplici. Zelda, figlia di un giudice della Corte dell'Alabama, conobbe Fitzgerald ad un ballo quando lui era tra gli ufficiali di stanza alla guarnigione di Montgomery. Nonostante il fidanzamento lei continuò ad uscire con altri uomini. Si sposarono a NY nel 1920. Due anni dopo l'unione venne alla luce la figlia Frances.
Dopo la pubblicazione di "Di qua dal Paradiso" di F.S.F. la coppia divenne molto famosa a NY e decise di trasferirsi in Europa, culla dei salotti letterari frequentati dai pionieri della Lost Generation.


[Foto: Tidewater photo service in Virginia Beach at the Cavalier Hotel swimming pool in July of 1927]

[Norfolk Ledger Dispatch on July 18, 1927]

Il lo…