Passa ai contenuti principali

Salsa Tartara da "Un segreto non è per sempre" A.G.




Stasera Cordelia indossa una tunica corta arancione di shantung di seta e sembra uscita dall'atmosfera coloniale di Bangkok.

"Pettegolezzi?" domanda, poggiando la borsa sulla sedia e afferrando il menù.
"Salmone grigliato con salsa tartara...dev'essere squisito. Anche se dovrei limitarmi, ho preso tre etti. Ma me lo ha consigliato Lars, che è stato qui proprio la settimana scorsa."






SALSA TARTARA di GialloZafferano


6 uova
3 cetriolini sottaceto
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaio di aceto bianco
200 ml olio di semi
Prezzemolo
Dragoncello
Sale


Far rassodare quattro uova.

Tritare finemente capperi, cetriolini, un ciuffo di prezzemolo e uno di dragoncello.

Separare i tuorli sodi dagli albumi.

Mettere i tuorli in una ciotola, aggiungere l'aceto, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero.

Lavorare i tuorli fino a creare un'amalgama.

Aggiungere due tuorli freschi.

Montare il composto con le fruste elettriche.

Incorporare lentamente l'olio, prima a gocce e poi a filo, continuando a montare con le fruste.
(Montare sempre nella stessa direzione per non far impazzire la salsa)

Quando la salsa avrà una consistenza soda e cremosa, aggiungere il trito di capperi, dragoncello, prezzemolo e cetrioli.

Fatto! 
La salsa è pronta per accompagnare i vostri piatti!












["Un segreto non è per sempre" Alessia Gazzola]







ps: giovedì 29/01 è uscito un nuovo capitolo della saga che vede protagonista, Alice Allevi, la nostra medico legale preferita! :)
Non vedo l'ora di iniziare a leggerlo!







Commenti