Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

"Il richiamo del cuculo" di Robert Galbraith

E' davvero sfortunato colui la cui notorietà mette in piazza le sue sventure.
Lucio Accio, Telephus




Lula Landry, modella bellissima e richiestissima, dalla perfetta pelle d'ebano, precipita dal balcone della sua lussuosa dimora di Myfair in una fredda notte di neve. I paparazzi l'hanno seguita per un intera giornata ma al momento del volo nessuno è testimone della scena. Una vicina dice di aver sentito un litigio ma non ci sono prove di una presenza in casa della ragazza e il caso viene archiviato come suicidio.
Il fratello della giovane è però convinto che si tratti di un omicidio e si rivolge ad un vecchio amico del fratello maggiore per intraprendere un'indagine privata, parallela a quella senza risultati svolta dalla polizia londinese.
I riflettori non si sono ancora spenti sulla morte di Lula e Cormoran Strike entrerà in un mondo scintillante e controverso tra aspiranti star e ricche famiglie di antico lignaggio pronte a tutto per mantenere un segreto o per accedere…

"La medaglia del rovescio" di Tiziana Calabrò

Quando ho aperto il blog, quattro anni fa, non pensavo che questo mondo così effimero e mutevole potesse creare conmessioni e legami più forti di un momentaneo like di apprezzamento. La Medaglia del Rovescio e Tizianeda, meravigliosa narratrice, mi hanno accolta in un luogo tanto distante quanto familiare. Io nei 90mq della terra capovolta mi son sentita subito a casa.  Tizianeda è come un'amica di penna, di quelle che avevamo noi bambine nate nell'era in cui avere la carta da lettere più bella e magari profumata, ci rendeva le amiche di penna più desiderate del reame. Ma non perdiamo il filo. Si puo' creare un legame a così tanta distanza? Credo di si, e questo attimo di scrittura orgogliosa ed emozionata ne è la prova.
Ho amato il blog e i suoi abitanti fin dal primo incontro e questo libro, centellinato durante viaggi su treni in ritardo e soppressi per ammodernamenti estivi, è la prova di una grandissima empatia e capacità di leggere nei cuori delle persone amate. Qua e…

"Lo scultore" di Scott McCloud

Una graphic novel di grande impatto.
Coinvolgente, tiene il lettore incollato alle pagine fino alla fine.

La storia è quella di uno scultore caduto in disgrazia che fa un patto con la morte per assicurarsi l'eterno ricordo della critica.

Ha duecento giorni per ritrovare l'ispirazione e creare qualcosa di indimenticabile.

Quello di cui però non tiene conto sono gli imprevisti della vita, sia brutti che bellissimi ed emozionanti. Lo sconvolgeranno l'amore, l'amicizia, lo sconforto e la confusione. Il dubbio l'assalirà ma la morte non fa sconti e i giorni rotoleranno via veloci...







Una lettura che lascia uno strascico di inquietudine e riallinea i pensieri sulle cose davvero importanti della vita.





Trovate qui sotto la mia video recensione sfogliata :)






Che ne pensate di questo volume? L'avete già letto? Lo trovate interessante?

Buona lettura :)