Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2017

"Asso. Il braccio forte del fumetto." di Roberto Recchioni

Asso è finito casualmente tra le mie mani in un pomeriggio di attesa in casa d'altri. Era lì su una mensola, sottile e ammiccante. Non sapendo quanto sarei rimasta, mi è parso il giusto intrattenimento. Non avevo mai letto nulla di Recchioni e l'incontro con Asso è stato diverso rispetto a tutto ciò a cui sono stata abituata dalla lettura di graphic novels di vario tipo e genere.



Asso mi ha colta alla sprovvista. E' crudo e molto spesso anche nudo. E' pornografico e volgare nel suo continuo desiderio di rapporti sessuali ma c'è qualcosa di estremamente affascinante in lui. Asso è personaggio in ogni sua azione. Egocentrico, narciso, maschilista. Un duro in un corpo fragile come una bomba innescata. Ironico. Interessante. Appassionato. Difficile nei rapporti con gli altri. Profondo. Irritante.
Strappa risate, sorrisi, riflessioni e qualche insulto.

Non sapendo nulla dell'autore (e del libro in questione) ho spulciato qua e là scoprendo un mondo. Amore e odio si…

"Nove racconti" di J.D.Salinger

Nove racconti è una raccolta molto eterogenea che riunisce frammenti di vite accomunate, in modo sottile e agrodolce, dagli strascichi lasciati sugli uomini e le relazioni dalla guerra e da un periodo storico che non lascia scampo dal punto di vista emotivo. I protagonisti di queste narrazioni sono tra i più vari e distanti tra loro ma ognuno porta dentro sè o ben visibile, sulla pelle, il segno lasciato da dolori e sofferenze dell'anima.
Ho apprezzato particolarmente alcuni racconti, altri invece ho faticato a comprenderli o non son riuscita ad apprezzarli nella loro crudezza, finestre su universi in cui è difficile districare il cuore e i pensieri.




Un giorno ideale per i pescibanana è il racconto che apre la raccolta. In assoluto il mio preferito. Si tratta di un breve ma significativo sguardo, sulla figura di Seymour, il maggiore dei Glass. Godibilissimo nella scrittura e nella giusta miscela tra humor e piccole ossessioni del protagonista. Il suo scambio di battute con Sybil, …

I giovani di J.D.Salinger

I Giovani è una raccolta splendida.
L'ho divorata e amata.
La voce che caratterizza Salinger, tanto amata dai suoi lettori, emerge in tutta la sua sottile potenza.

I racconti sono tre.

I Giovani, racconto che dà il titolo alla raccolta, vede come protagonista Edna. La ritroviamo seduta su una grande poltrona rossa, intenta a fumare mentre una festa è in corso a casa di un'amica. Mi piace molto questa immagine e la diversa percezione che lei e gli altri hanno di questo suo isolamento.
Le viene presentato un ragazzo, parlano, arrivano fino alla terrazza dove altri sono impegnati a conoscersi in modo più approfondito, così come lui vorrebbe fare con la ragazza che catalizza l'attenzione di tutti, una biondina (tinta, ci tiene a precisare Edna) che si trova sul pavimento insieme ad altri ragazzi che le ronzano attorno mentre lei ridacchia a voce alta. Edna parla a William come se si conoscessero da anni ma lui non la conosce e non ha interesse a farlo; lui deve correre a casa p…

"Franny & Zooey" di J.D.Salinger

Franny e Zooey, come il Giovane Holden, è uno di quei libri i cui protagonisti in qualche modo diventano leggenda. Io ho amato particolarmente Caulfield ed è un personaggio che ancora mi porto dentro, nonostante l'abbia letto molti anni fa, o forse proprio perchè in quel preciso momento ho trovato una voce che ha lasciato il segno.


Pic. Nan Lawson


Il libro si compone di due racconti.
Il primo è dedicato interamente a Franny e al suo incontro con Lane, il ragazzo del quale non è più innamorata e verso il quale prova una palese irritazione. Lui la sta aspettando alla fermata del treno, in piedi al freddo, fumando sigarette e rigirando tra le mani la sua eccessivamente allegra lettera. L'idea è quella di portarla a pranzo e poi di andare a vedere un'importante partita tra college. Programma che accomuna la maggior parte dei giovani in attesa.
Franny sa già cosa la aspetta e infatti la vediamo titubante, confusa e spaesata, in forte contrasto con i toni briosi del suo scritto.

Paroleinpentola incontra Lamedagliadelrovescio

Io sono un'anima timida. Nel profondo del mio cuore sono rimasta la bambina con la frangia che si porta dentro (e dietro alla frangia) un universo che fatica a venire fuori. Un confetto che potrebbe sprigionare arcobaleni ma che non sempre ci riesce. Poi sono cresciuta e ho imparato a buttare il cuore oltre l'ostacolo. Faccio un lavoro per cui il contatto con la gente è alla base delle mie giornate. Parlo, scherzo, gestisco cattiverie e arroganza, a volte mi sorprendo per le gentilezze inaspettate. E lì è il punto in cui mi incrino. Posso affrontare intere battaglie ma la gentilezza, la gioia e le emozioni mi fregano sempre.

Venerdì sera io e il Metà siamo partiti per la bella Bergamo. Abbiamo risalito la collina con la meravigliosa funicolare art decò e ci siamo ritrovati in una viuzza in salita, stretta stretta e un po' buia, bagnata dalla pioggerellina primaverile che impregnava l'aria sin dal mattino. Io mi portavo appresso il mio sorriso a duecento denti (da giov…

"Fangirl" di Rainbow Rowell

Fangirl è una carezza sul cuore. Un ritorno alla delicatezza di Eleanor & Parke alla divertente ironia di Rainbow Rowell.
Cath e Wren sono due gemelle ma non potrebbero essere più diverse. Cresciute con il padre, un eccentrico pubblicitario, hanno scelto la stessa università ma con due indirizzi diversi. Wren ha imposto alla sorella di diventare finalmente due entità a sè e quindi le due non condivideranno più la stessa stanza, i compagni di corso e tutto il tempo disponibile. Wren è eccitata e pronta a tuffarsi in questa nuova avventura. Cath si sente soffocare da tanti cambiamenti.




E' molto difficle parlare di questo libro senza svelare dettagli che il lettore dovrebbe poter apprezzare senza essersi già creato un'opinione. Cath è una protagonista timida e impacciata. La realtà la spaventa, così si rifugia in un mondo dove gli eventi vengono magistralmente guidati dalle sue mani sulla tastiera. Nessuno conosce la sua identità di famosa scrittrice di fanfiction, tranne su…