Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2017

"Belgravia" di Julian Fellowes

Julian Fellowes è l'autore di Downton Abbey, un successo mondiale, una serie che ho amato alla follia e della quale mi son sentita un po' orfana.

Questo libro ci riporta nella Londra di metà Ottocento, le atmosfere non sono le stesse di Dowton e della campagna inglese di inizi Novecento ma lo stile rimane impeccabile.

Belgravia regala una piacevole lettura. Un mistero centrale porta tutti i personaggi del libro a ruotare attorno ad un uomo, apparentemente apparso dal nulla, introdotto nei migliori salotti di Londra e finanziato da ricchi e nobili nella sua attività di importazione del cotone dell'India. Due famiglie si espongono maggiormente a favore di questo giovane, creando malcontento tra gli eredi che vedono un affascinante incantatore strappare denaro dai loro futuri patrimoni.

Intrighi e segreti legano i piani alti ai piani bassi, nella scoperta delle reali intenzioni di questo arrampicatore sociale. Lettere consegnate a mano, sussurri origliati dietro le porte, bu…

27 Gennaio 2017. Giornata della Memoria.

L'Olocausto è una pagina del libro della Memoria dalla quale non dovremmo mai togliere il segnalibro.
Primo Levi









I miei consigli di lettura per riflettere e non dimenticare:

"MAUS" di Art Spiegelman

"Sopravvivere e vivere" Denise Epstein

"Finchè le stelle saranno in cielo" Kristin Harmel

"Mirador. Irene Nemirovsky, mia madre." Elisabeth Gille

"Un paesaggio di ceneri" Elisabeth Gille




#giornatadellamemoria




Consigli di lettura di Vince da "La lettrice scomparsa"

Consigli di lettura di Vince
"Festa Mobile" E. Hemingway per curare l'insofferenza per i propri capelli
"Lo spaccone" di Walter Tevis per chi è stato abbandonato e come terapia contro l'autocommiserazione
"Sangue negli occhi" di Lina Meruane "Malattia come metafora" di Susan Sontag per non lasciarsi vincere dalle metafore della colpa
"Il mare non bagna Napoli" di Anna Maria Ortese "Miguilim" di Joao Guimaraes Rosa per correggere la miopia e altri problemi di vista e per chi vorrebbe scaraventare tutto per terra
"Casa d'altri" di Silvia d'Arzo per chi è troppo stanco
"La vita davanti a sé" di Romain Gary per chi ha problemi di alcolismo o dipendenza e desidera che il tempo si riavvolga
"Chiedi alla polvere" di John Fante per chi non accetta le proprie cicatrici
"Dona Flor e i suoi due mariti" Jorge Amado "La cena degli addii" di Ito Ogawa per chi ha bisogno di ingrassare
&…

"La lettrice scomparsa" di Fabio Stassi

VINCE CORSO
COUNSELOR DELLA RIGENERAZIONE ESISTENZIALE

Suonava proprio bene la targa sulla porta del mio nuovo appartamento. Un vecchio lavatoio ristrutturato in economia: né corridoi né stanze. Tutto a vista: il soffitto a botte, il letto su un soppalco di legno e i libri che avevo portato.




La voce di Vince Corso, i libri, le strade di Roma e il fruscio di un giradischi rapiscono il lettore fin dalle prime pagine. La musica jazz, l'indolenza e l'irrequietezza del protagonista permeano i suoi vagabondaggi. Il piccolo appartamento e il lavoro di biblioterapeuta. Una carriera da insegnante ormai abbandonata. Una partita a scacchi lasciata a metà da mesi.

Vince si riscuote dal suo torpore dopo la sparizione di una donna nel suo palazzo. Una donna che aveva incrociato sulle scale e che gli aveva lanciato sguardi furtivi. Il marito viene subito incriminato, il loro cane affidato al terapeuta.

Vince pensa che questa sparizione abbia a che fare con lui. Molti cercano di fermare la sua …

"Un po' di follia in primavera" Alessia Gazzola

Ultimo capitolo della serie che ha come protagonista Alice Allevi, aspirante medico legale, pasticciona patentata, curiosa, innamorata dell'amore e sentimentalmente confusa.

Questo nuovo libro è partito un po' sottotono rispetto agli altri, forse solo perchè i brividi e le indagini, si son fatti attendere un po' più del solito, forse perchè a me questo Arthur (che dopo la sua apparizione tv ha perso anche il fascino di quella bellezza immaginata che mi ero impressa nella mente grazie ai libri) mi ha stufata già da un po'. Ma io non sono Alice e lei questa storia cerca di tenerla in piedi nonostante tutto già da qualche libro quindi...




...oh no! 💍💎

Il libro prosegue incalzante e spedito in pieno stile Gazzola. Leggerlo è un vero piacere. Alice si riprende dai drammi a distanza con il reporter giramondo, finalmente appare il divino Conforti a donarci attimi di pura gioia (grazie al cielo!) e dall'America giunge anche la madre dell'amato Arthur a torturare la f…

Il mio 2016 tra libri e realtà

Buon 2017 (:
Chi mi segue sa che il mio anno è finito con una perdita ed iniziato con una parte di cuore volata via in modo improvviso ed imprevisto. Una persona in quei giorni mi ha detto che è segno del fatto che possiamo farcela da soli. La verità è che ogni volta che ripenso a quell'istante mi si riempiono di nuovo gli occhi di lacrime. Sarà lunga, sarà dura ma ce la posso fare. Devo. 
Ma non siamo qui per parlare di me, siamo qui per fare il conto dei libri più belli tra quelli letti lo scorso anno.
Sono in ordine sparso, anzi, quasi alfabetico, poichè ognuno mi ha donato qualcosa di totalmente diverso, non me la sento e soprattutto non sarei nemmeno in grado di fare una vera e propria classifica. Mi son accorta che la maggior parte dei miei preferiti sono graphic novel e che quasi tutti i libri non sono di quelli che trovereste tra i best seller in libreria ma sono di quelli che ti entrano dentro e quindi valgono molto di più.


"Due fratelli" Ba Gabriel & Moon Fabio

"Cress - Cronache lunari" Marissa Meyer

Dopo Cinder e Scarlet ecco il terzo capitolo di questa distopica, avventurosa e romantica saga.

I nostri protagonisti sono ancora in fuga e stiamo per incontrare la reclusa Cress. Il piano è quello di liberare l'hacker reale, chiusa in un satellite lunare dalla malvagia Sibyl e farsi aiutare nel boicottare la salita al trono di Levana e il suo matrimonio con Kai.
Wolf sta aiutando Cinder a controllare il suo dono, Scarlet guida Iko nello spazio e il Capitano Thorne ci delizia con le sue perle di saggezza. Cress attende i suoi salvatori in un turbine euforico, i lunghi capelli acconciati alla meglio e i suoi pochi averi pronti per esser portati via con lei.
Il caso ha però in serbo un colpo di scena molto forte per i nostri protagonisti. La navicella di salvataggio non sarà l'unica ad agganciarsi al piccolo satellite orbitante. La fuggitiva Cinder si troverà faccia a faccia con i suoi inseguitori dando vita ad una fuga spettacolare e ad una serie di incredibili avventure.

I co…