Passa ai contenuti principali

Omelette ai germogli di Soia da "Sindrome da cuore in sospeso" A.G.




"Belinda ha dormito qui, sul divano. Yukino è stata bene contenta perchè, nonostante i turbamenti, la mia ospite ha gradito la sua omelette con i germogli di soia e niente entusiasma Yukino più del mietere consensi a tavola."






Omelette ai germogli di soia da DonnaModerna


300 g di germogli di soia
4 uova
200 g di formaggio o di formaggio fresco
un cucchiaio di semi di sesamo tostati o di mandorle tostate
un cucchiaino di foglie di timo fresche
olio
sale
pepe



[PHOTO CORBIS IMAGES]




Mondate e lavate bene i germogli di soia nell'acqua corrente. 

Immergeteli in una casseruola nella quale avrete fatto bollire dell'acqua salata e levateli dal fuoco appena il liquido riprendera il bollore.

Scolateli subito

Tagliate a cubetti di un cm circa il formaggio e mescolatelo con i semi di sesamo o le mandorle tostate. Insaporite con una presa di sale e abbondante pepe e mescolate con delicatezza, unendo anche i germogli.

Sbattete in una ciotola le uova con un pizzico di sale e il timo, quindi unitele al formaggio e alla soia.

Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente e unitevi il composto.

Cuocete coperto per una decina di minuti a fuoco medio, poi, aiutandovi con un piatto, girate la frittata dall'altra parte.

Fatela cuocere ancora 5 minuti e trasferitela su un piatto da portata.

Servite subito, ben caldo.





["Sindrome da cuore in sospeso" Alessia Gazzola]






Leggera ed estiva.
Perfetta per una cenetta con l'amica vegetariana :)






Commenti